TEMPISTICHE

Nella maggioranza dei casi le iniezioni intravitreali vanno ripetute più volte ad intervalli variabili a seconda della tipologia, della fase e del progresso della patologia che si vuole curare.

In base ai risultati delle analisi preliminari e ai dati in suo possesso, lo specialista può guidare il paziente indicando la frequenza delle iniezioni e la durata complessiva del periodo di trattamento.

Le indicazioni fornite dallo specialista si basano su linee guida stabilite a livello internazionale da studi condotti in tutto il mondo da medici internazionali, i cosiddetti “regimi”, ossia strategie calibrate che puntano a ridurre il più possibile i disagi della trattamento per il paziente massimizzando dall’altra parte i benefici della terapia.

tempistiche

Maggiori informazioni

Le Iniezioni Bilaterali

Quali vantaggi e quali rischi?

Le visite di controllo per una diagnosi precoce

Il modo migliore per guarire è iniziare presto la cura.

I Regimi

Il segreto della cura è nel tempo.